Molti dicono che è l’acqua trattata con l’osmosi inversa sia molto benefica per la salute, molti altri dicono che faccia addirittura male all’organismo in quanto povera di sali minerali.Rubinetto acqua osmosi inversa

In mezzo a tutta questa confusione non riusciamo a capire chi ha ragione. Proviamo ad analizzare razionalmente la questione.

L’osmosi inversa è un metodo di filtrazione che consiste nello spingere l’acqua attraverso una membrana con dei pori di dimensione 0,001 micron che trattiene metalli pesanti, pesticidi, batteri, cloro mentre lascia passare solo le molecole d’acqua e alcuni sali minerali.

L’acqua che esce da un depuratore a osmosi inversa NON è trattata chimicamente, infatti questo processo di filtrazione è meccanico e totalmente naturale.

L’acqua risultante è quindi oligominerale, a basso contenuto di sali minerali, a basso residuo fisso. E’ la stessa acqua che pubblicizzano in TV, povera di sodio che ti aiuta a depurare l’organismo e farti fare pipì.

Vuoi acqua di altissima qualità direttamente dal rubinetto di casa tua?

preventivi depuratori acqua

Cosa dice chi la demonizza?

Chi la demonizza e ne parla male dice sostanzialmente che è poverissima di sali minerali necessari al corretto funzionamento del nostro organismo.

Ad esempio il calcio per le ossa, il sodio, il fosforo, il magnesio, il ferro sia pure per ridottissime quantità.

L’opinione di queste persone è che l’acqua a osmosi inversa sia come quella del ferro da stiro o delle batterie, demineralizzata e povera di vita.

In realtà non è così, queste persone vogliono solo “gettare fango” sul metodo dell’osmosi inversa per rifilarti la loro soluzione. Vogliono venderti l’acqua in bottiglia, l’acqua ionizzata o qualche altro metodo di filtrazione come le caraffe.

Qual è la verità?

C’è da dire che il contributo dell’acqua alla copertura del fabbisogno quotidiano dei singoli minerali è particolarmente modesto.

Dovremmo bere circa 600 bicchieri d’acqua al giorno (120 litri) per apportare all’organismo la quantità di calcio necessaria. Dovremmo bere 1800 bicchieri d’acqua (360 litri) per immettere la quantità sufficiente di ferro e 170000 bicchieri (34000 litri) per il fosforo.

L’acqua da sola non può coprire il fabbisogno dei sali minerali dell’organismo. In un boccone di pasta, pane, formaggio o qualsiasi altro alimento si trovano molti più sali minerali che in 100 litri di acqua.

L’acqua quindi ha la funzione depurativa più che di nutrimento.acqua osmosi inversa fa bene male

Le sue molecole (H2O) si legano alle tossine nell’organismo e le espellono principalmente attraverso il sudore e l’urina. E’ importante che le molecole siano leggere in modo che possano legarsi facilmente alle tossine.

E l’acqua oligominerale, povera di sali minerali, ha proprio questa caratteristica di leggerezza.

Per questo molti medici la consigliano, l’acqua prodotta dai purificatori a osmosi inversa è certificata dal Ministero della Salute. L’osmosi inversa è usata negli ospedali per produrre acqua sicura.

L’unico caso in cui non consiglierei di bere acqua filtrata con l’osmosi inversi è per persone che hanno problemi alle ossa, artrite, osteoporosi. In questo caso sentirei prima il parere di un medico.

Inoltre i depuratori a osmosi inversa hanno una leva di regolazione della dimensione dei pori per cui puoi aumentare o diminuire i sai minerali contenuti in essa.

Vuoi acqua di altissima qualità direttamente dal rubinetto di casa tua?

preventivi depuratori acqua

 

Gli effetti benefici dell’acqua osmotizzata

Depuratore osmosi inversa beneficiEcco in breve i benefici:

  • Permette il raggiungimento dei valori ottimalidi pH gastrico;
  • Aiuta a superare gli stati di acidità;
  • Riduce il tempo della digestione;
  • Aiuta in caso di disturbi all’apparato urinario;
  • Favorisce il superamento dei problemi intestinali in generale;
  • Velocizza l’eliminazione dell’acido urico in caso di rallentamenti;

Vuoi acqua di altissima qualità direttamente dal tuo rubinetto?