Acqua trattata con l’osmosi inversa: i pro e i contro

Pro

  • Acqua osmosi inversa pro e controE’ UN’ACQUA OLIGOMINERALE DI ALTISSIMA QUALITA’. E’ un’acqua molto leggera, facile da mandare giù, di altissima qualità. Ha lo stesso contenuto di sali minerali dell’acqua Levissima o Panna. Può essere anche refrigerata e gassata dopo la filtrazione aggiungendo degli accessori al depuratore a osmosi inversa.
  • E’ PRIVA DI SOSTANZE NOCIVE, che seppur in ridotta quantità si trovano sia nell’acqua in bottiglia che nel rubinetto. L’osmosi inversa infatti riesce a filtrare metalli pesanti, cloro, pesticidi, nitrati, virus, batteri, sedimenti, alghe, amianto, arsenico e tutte quelle particelle nocive invisibili.
  • DEPURA L’ORGANISMO. L’acqua trattata con l’osmosi inversa riesce a legarsi con le tossine e a depurare l’organismo efficacemente rispetto a qualsiasi altro tipo di acqua.
  • E’ PIU’ SICURA DELL’ACQUA IN BOTTIGLIA, poichè esce direttamente dal rubinetto. Rispetto all’acqua del supermercato, non è tenuta nei magazzini a contatto con la plastica per mesi, e a volte se non c’è spazio anche al sole nel periodo primaverile estivo.
  • TI FA RISPARMIARE SULL’ACQUISTO DI BOTTIGLIE AL SUPERMERCATO. E’ stimato che una famiglia media spende circa 500 euro all’anno in acquisto di acqua al supermercato, con il depuratore a osmosi inversa questi soldi vengono risparmiati.
  • TI FA RISPARMIARE FATICA SUL TRASPORTO DELLE ACQUE IN BOTTIGLIA. Non dovrai più portare pesi fino alla macchina e poi ai piani alti, magari passando per le scale.
  • TI FA RISPARMIARE SPAZIO DELLO STOCCAGGIO. Ripostiglio e garage saranno più liberi dalle casse di acqua e tu potrai usare lo spazio guadagnato come meglio credi.
  • AUMENTA IL GUSTO IN CUCINA. Cucinare con l’acqua osmotizzata ti permette di esaltare il gusto e l’odore dei cibi e delle vivande. The, caffè, pasta, minestre di verdura, frutta e verdura non saranno intaccate dal cloro.
  • RISPETTI L’AMBIENTE. Non dovrai più buttare le bottiglie di plastica nella raccolta differenziata. Oltre a essere un vantaggio per te, lo è anche per l’ambiente.

Contro

  • DEVI ESEGUIRE LA MANUTENZIONE. I depuratori a osmosi inversa contengono dei filtri che devono essere sostituiti ogni 6 – 12 mesi (dipende dalla frequenza di utilizzo), in concomitanza con la sostituzione deve essere fatta una procedura ordinaria di pulizia dell’impianto.
  • DEVI SOSTITUIRE I PEZZI QUANDO SI ROMPONO. I depuratori a osmosi inversa sono degli apparecchi complessi formati da molti elementi, a volte si può rompere qualcosa. Se sei in garanzia non pagherai nulla, altrimenti dovrai pagare per il cambio del pezzo.
  • L’ACQUA A OSMOSI INVERSA E’ POVERA DI SALI MINERALI. L’acqua oligominerale, povera di sali minerali, è ideale per le persone che godono di buona salute, ma potrebbe essere dannosa per anziani che soffrono di osteoporosi e che quindi hanno bisogno di integrare calcio anche dall’acqua, potrebbe non andare bene per chi soffre di anemia avendo bisogno di un’acqua ferrosa. Chi soffre di acidità gastrica è indicata un’acqua contenente bicarbonati poiche alzano il pH.
  • L’INGOMBRO SOTTOLAVELLO. Alcuni depuratori, soprattutto se abbinati con un refrigeratore per freddare l’acqua e un gasatore per gasarla hanno bisogno di un pò di spazio sotto il lavello.

Vuoi acqua di altissima qualità direttamente dal tuo rubinetto?