Assistenza depuratori acqua: ecco alcuni consigli in caso di malfunzionamento o guasto

Se stai cercando informazioni sull’assistenza sui depuratori d’acqua sei arrivato al posto giusto. In questo articolo infatti ti spiegherò come risolvere i problemi più comuni dell’impianto di depurazione dell’acqua.

I malfunzionamenti possono essere di varia natura, quindi bisogna analizzarli per capire bene come intervenire.

Se i problemi persistono e non sono momentanei, prova a contattare l’azienda che ti ha venduto l’impianto per avere un’assistenza sui depuratori d’acqua.

L’azienda non risponde o non ti invia nessun tecnico? Bene, anzi male.

Purtroppo ce ne sono di aziende poco serie che, dopo aver venduto un prodotto, abbandonano i loro clienti. Mettici una croce nera su quella ditta e la prossima volta informati meglio sulla serietà di un’azienda. Adesso scopriamo cosa fare se il depuratore d’acqua non funziona.

Il depuratore perde acqua

Uno dei problemi tipici dei depuratori è la perdita di acqua, che potrebbe dipendere dal filtro che è stato montato male e quindi non agisce correttamente.

In tal caso puoi provare tu a risolvere il problema: chiudi la valvola dell’acqua, scollega la presa di alimentazione ed infine riposiziona nuovamente il filtro.

Il problema persiste ancora? Allora non ti resta altro che chiamare l’assistenza, poiché molto probabilmente si è verificato un problema all’interno dell’impianto.

Il depuratore non eroga acqua

In altri casi invece il depuratore non è più in grado di erogare acquacosa fare? Forse la valvola di ingresso dell’acqua è chiusa, se è così non devi fare altro che aprirla per risolvere il problema.

Può capitare che i tubicini che portano l’acqua nell’impianto siano schiacciati da altri pesi, e quindi non riescono ad assolvere al loro compito.

Sarà sufficiente eliminare il peso che grava sui tubicini. Controlla che ci sia la corrente elettrica, la sua mancanza inevitabilmente causa il malfunzionamento dell’impianto.

Hai controllato queste tre cose ed è tutto a posto? Allora molto probabilmente la pompa è andata in blocco e quindi, come prima, non ti resta che contattare un’azienda per l’assistenza depuratori acqua.

Il depuratore eroga poca acqua

Talvolta il depuratore eroga poca acqua, problema che si verifica quando le membrane ed i filtri sono ostruiti. In tal caso è sufficiente cambiare queste componenti, che comunque ciclicamente devono essere sostituite.

In alternativa la scarsa erogazione dell’acqua potrebbe anche dipendere dalla pressione dell’acqua in ingresso troppo bassa, quindi deve essere regolata al giusto livello.

Il depuratore non eroga acqua frizzante

Il tuo impianto non eroga più acqua frizzante? Nessun problema, con ogni probabilità la bombola CO2 alimentare si è esaurita. Basta sostituirla e riavrai la tua preziosa acqua frizzante. E se invece eroga solo gas?

Allora forse la pompa è andata in blocco. Se così dovesse essere, puoi provare a disconnettere la presa di alimentazione elettrica per una trentina di secondi, e poi riconnetterla nuovamente.

Generalmente questo sistema dovrebbe funzionare, in caso contrario già sai cosa fare: alza la cornetta (o forse sarebbe meglio dire lo smartphone), e chiama l’assistenza per i depuratori d’acqua.

Il depuratore eroga acqua gassata a spruzzi

E se il depuratore eroga acqua gassata a spruzzi? Potrebbe dipendere dalla pressione dell’anidride carbonica troppo alta, prova ad abbassarla ruotando l’apposita manopola.

Ricordati che i depuratori d’acqua necessitano di un ciclo di manutenzione continuo per funzionare al meglio, quindi non trascurarli altrimenti rischi di incappare in gravi malfunzionamenti con esborsi maggiori rispetto ad una manutenzione ordinaria.

Assicurati infine di affidarti ad una ditta seria, qualificata e certificata per evitare “bidonate” e garantire una lunga vita al tuo impianto.