Bombola CO2 alimentare E290 per gasatori e frigogasatori

Le bombole CO2 alimentari (anidride carbonica sigla E290) servono per gasare l’acqua erogata dai depuratori frigogasatori. Secondo la normativa europea devono essere costruite appositamente con materiali che possono stare a contatto con gli alimenti e quindi non nocivi per la salute. Le bombole vanno ricaricate o sostituite quando il manometro che indica la pressione segna valore 0 e di conseguenza non gasano più l’acqua. Possono essere di 2 tipi: ricaricabili o usa e getta

Ecco le bombole CO2 più acquistate su amazon

KIT DA 6 PEZZI

KIT DA 2 PEZZI

BOMBOLA RICARICABILE

Bombole CO2 ricaricabili

bombola CO2 alimentare ricaricabilePossono essere di acciaio o di alluminio, devono essere ricaricate quando finiscono. Rappresentano la scelta ecologica. Puoi ricaricarle personalmente se hai un pò di manualità, altrimenti se ne occupano le ditte di trattamento acqua che eseguono ricariche a casa dei clienti o nei ristoranti. E’ importantissimo che le bombole ricaricabili abbiano una valvola “residuale” che lasci un pò di pressione interna che impedisce all’acqua di entrare e formare ruggine, alterando il gusto e la chimica dell’acqua. Le bombole non devono stare al contatto diretto con la luce del sole e non devono essere lasciate vicino a fonti di calore.

Bombole CO2 usa e getta

Bombole co2 usa e getta gasatore (1) Le bombole CO2 usa e getta, dopo l’utilizzo la bombola deve essere gettata negli appositi contenitori. Esistono da 500 gr, 600 gr e vari altri formati a seconda del modello di gasatore. Una singola bombola da 500 gr può gasare 100 litri d’acqua approssimativamente. Una raccomandazione importante è che deve essere utilizzata solo in maniera verticale, questo per impedire che la co2 liquida ostruisca il riduttore di pressione.

Ecco le bombole CO2 più acquistate su amazon

KIT DA 6 PEZZI

KIT DA 2 PEZZI

BOMBOLA RICARICABILE