DEPURATORI OSMOSI INVERSA DIRETTA?

Confronta fino a 5 offerte gratuite e senza impegno da installatori della tua zona!

depuratori-osmosi-inversa-direttaI depuratori a osmosi inversa diretta sono la nuova generazione di depuratori. Fino a una decina o più anni fa l’osmosi inversa veniva venduta con un serbatoio di accumulo che serviva per raccogliere l’acqua appena osmotizzata in modo da diminuire i tempi di attesa per l’erogazione.

Insieme al serbatoio di accumulo si installava anche una lampada a uv battericida che serviva per impedire la prolificazione batterica nell’acqua che non conteneva più cloro, dopo la depurazione.

Adesso la nuova tecnologia ha permesso di:

  • Liberare spazio sotto al lavello, senza il voluminoso serbatoio di stoccaggio e la lampada a UV
  • Risparmiare denaro nella manutenzione della lampada, che doveva essere cambiata ogni 12 mesi
  • Ridurre lo scarto di acqua in uscita dalla membrana. Se prima con il serbatoio venivano scartati circa 4 litri per ogni litro prodotto, adesso ne viene scartato solo mezzo litro.

Per funzionare i nuovi depuratori a osmosi inversa a produzione diretta hanno bisogno di una pompa booster che spinga con forza l’acqua attraverso la membrana.

Nei depuratori a produzione diretta l’acqua attraversa 4, 5 o 6 stadi di depurazione:

  1. FILTRO A SEDIMENTI. Il primo stadio filtra alghe, sabbia, ruggine e sedimenti grossolano che possono staccarsi dai tubi dell’acquedotti e finire nell’acqua che beviamo regolarmente. I pori dei filtri sono di grandi dimensioni, in genere 5 micron.
  2. FILTRO A CARBONI ATTIVI. Nel secondo stadio c’è un filtro a carboni attivi (0,5 micron) che trattiene principalmente il cloro per evitare che finisca nella membrana e di conseguenza la rovini.
  3. MEMBRANA OSMOTICA.  Nel terzo stadio c’è una o più membrane (nei modelli più potenti anche 3) che filtra tutte le particelle fino ad arrivare a 0,0001 micron, una dimensione piccolissima che trattiene metalli pesanti, pesticidi, arsenico, nitrati, amianto, etc…
  4. POSTFILTRO A CARBONE ATTIVO. Il quarto stadio ha l’obiettivo di affinare l’acqua già trattata con l’osmosi inversa per renderla piacevole al gusto.

Questi sono i 4 principali stadi di depurazione dell’acqua, a seconda che ci siano più filtri a carboni attivi o più membrane gli stadi diventano 5, 6 o 7.

depuratori osmosi inversa direttaCon il depuratore a osmosi inversa a produzione diretta puoi avere acqua pura e dissetante sempre a tua disposizione dal rubinetto della cucina.

Ti permettiamo di confrontare fino a 5 offerte da installatori che si trovano nella tua zona. Funziona così: tu riempi il modulo gratuitamente e senza impegno, le aziende ti ricontattano per farti delle offerte e per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno, tu decidi liberamente quale accettare in base al tuo budget e alle tue personali valutazioni.

Compila il modulo qui a fianco!