Ultrafiltrazione acqua domestica

Acqua osmotizzata fa bene maleL’ultrafiltrazione è un processo di filtrazione dell’acqua domestica. Si basa sulla pressione dell’acqua corrente attraverso una membrana che trattiene e scarta batteri, funghi, cloro, pesticidi, mentre lascia passare sali minerali e altre sostanze.

E’ più efficace della microfiltrazione, in quanto i pori dei filtri hanno dimensioni minori (da 0,01 a 0,1 micron in confronto alla microfiltrazione che ha 0,5 micron).

Passando attraverso un sistema di ultrafiltrazione, l’acqua che raggiunge il rubinetto sarà quindi più pulita, priva di agenti chimici e di impurità dannosi per la salute, e avrà un sapore più genuino. 

L’ultrafiltrazione lascia invariata le percentuali di sali minerali non riducendo la durezza e il residuo fisso,

E’ adatta per tutti coloro che desiderano bere acqua pulita e sicura dal rubinetto ma non per coloro che vogliono bere acqua molto leggera.

I 3 stadi dell’ultrafiltrazione

PRIMO STADIO. L’acqua viene filtrata dai sedimenti più grossolani che non riescono a passare attraverso i pori da 0,5 micron. Ad esempio alghe, detriti, sabbie, ruggini e tutti quegli elementi che possono essere rilasciati dalle vecchie tubature.

SECONDO STADIO. Un filtro a carbone di dimensioni più piccole agisce sugli elementi chimici tipo cloro e suoi sottoprodotti, ma anche pesticidi e solventi vari.

TERZO STADIO. Il terzo stadio vede l’acqua passare attraverso una membrana di piccolissime dimensioni (da 0,01 a 0,1 micron) che completa il lavoro eliminando particelle chimiche e organiche in sospensione.

Stai cercando un depuratore ma non sai quale tipo di filtrazione?

Fatti aiutare dagli esperti! Ti offriamo una consulenza gratuita sull’acqua della tua casa

RICEVI FINO A 5 PREVENTIVI